Le prodigiose Saline di Trapani

trapani4

A guardarla dall’alto, sembra una scacchiera disegnata da Matisse: i colori vanno dal blu a varie tonalità di verde, al rosa. E’ la Riserva naturale integrale Saline di Trapani e Paceco.

Il sole a picco rende il paesaggio poco accogliente, l’odore del sale è distinguibile tra i tanti profumi della vegetazione che si è adattata alle condizioni estreme di questo luogo. Tutto è fermo, solo gli uccelli danno vigore al cielo, tutto è in equilibrio. Il leggero rumore dell’acqua mentre inconsapevolmente dà origine alle lastre di sale, produce una calma irreale che avvolge ogni cosa.

trapani2

Poi cala il sole, ed un unico colore si impossessa dei mulini, del vasche d’acqua, e dell’orizzonte. Questo luogo ha qualcosa di prodigioso, e la sensazione di solitudine che porta il tramonto, qui si trasforma in un incredibile voglia di vivere.

Vendicari: pace assoluta

vendicari1Il mio approccio con la meditazione è stato un fiasco. La mente viaggia per i fatti suoi e la confusione regna sovrana; altro che pace interiore, altro che armonia con il mondo esterno. Continuo a provare invidia e diffidenza verso chi medita, verso chi è in equilibrio.

vendicari7Durante il viaggio in Sicilia di quest’estate, sono andato nella Riserva Naturale di Vendicari. Arrivare sulla spiaggia di Calamosche è stato piacevolmente faticoso: venti minuti di cammino sotto il sole, mitigato da qualche albero di ulivo compassionevole in un deserto di sabbia. La vista del mare cancella la fatica: l’acqua è splendida.

vendicari3Poi, è successo! Sono entrato in uno stato di pace assoluta. Meraviglioso! Ho provato serenità completa in totale equilibrio con la natura: ho sentito il mare, le rocce, la sabbia, il vento. Nulla intorno a me interagiva con me, nulla era fastidioso ne le urla della gente, ne gli schizzi d’acqua: la natura ha vinto su tutto il resto ed io ne ho goduto. Una strana sensazione di benessere molto vicina a quel che, penso, possa essere meditare, ma senza meditare.

vendicari8Al tramonto la spiaggia si svuota ed io sono ancora stordito dalla forte emozione. Come sarebbe giusto vivere in questa condizione interiore sempre. Voglio ricordare questo momento!

vendicari

#soloFoto: il tramonto porta sempre nostalgia di casa

Il tramonto visto da alcune spiagge della Calabria.

Palmi (Rc) - Spiaggia della Tonnara
Palmi (Rc) – Spiaggia della Tonnara
Capo Vaticano - Spiaggia delle Grotticelle
Capo Vaticano – Spiaggia delle Grotticelle
Faro di Capo Vaticano
Faro di Capo Vaticano
Capo Vaticano - Spiaggia del Tono
Capo Vaticano – Spiaggia del Tono
Capo Vaticano - Spiaggia del Tono
Capo Vaticano – Spiaggia del Tono

A volte, vincono le alici

Palmi8Non sono un appassionato di pesca. Da ragazzo partecipavo a delle spedizioni notturne,  ma mi limitavo a guardare le stelle mentre i miei amici tenevano la lenza con una mano ed un bicchiere di vino con l’altra. Tante serate sugli scogli a raccontarsi di ragazze e progetti per il futuro, nell’attesa che un pesciolino abboccasse per poi lasciarlo andare perché faceva tenerezza: avevamo pazienza.

Palmi6

Molta più pazienza devono averla i pescatori di Palmi in Calabria. La spiaggia della Tonnara è accogliente ed il mare davvero cristallino. Degli enormi gazebo di palme segnano il confine dell’area destinata agli ombrelloni e proteggono i pescatori dal sole mentre giocano a carte. Non sono in pausa, non si stanno riposando dopo una notte di pesca; aspettano.

Palmi9

Aspettano che siano le alici a sfidarli avvicinandosi alla riva. I pescatori avvistano la macchia nera e scaraventano una barchetta in mare che magicamente lascia cadere una rete in acqua, e cerca di accerchiare il branco… a volte, vincono le alici.

Ed allora la partita a carte ricomincia, qualcuno riavvolge la rete, altri costruiscono girandole con canne e resti di bottiglie di plastica, il mare poco generoso torna tranquillo. Solo qualche turista continua a guardare l’orizzonte ed a voltarsi indietro aspettando qualche cenno dal gazebo di palme.

Poi il sole decide che basta così e non resta che godersi il tramonto.

Palmi1